Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE TERAPEUTICA

Oggetto:

COMMUNICATION AND THERAPEUTIC PATIENT EDUCATION

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED3051
Docenti
Dott. Alfredo Diano (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof.ssa Elisabetta Dall'Ò (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott.ssa Antonella Bastone (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c304] laurea i^ liv. in infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di infermiere) - ad aosta
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
3
Erogazione
A distanza
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Individuare e chiarire il senso della dimensione pedagogica nell'infermieristica:

- sia in termini di riflessione teorica sui concetti riferiti all'educazione/formazione,

- sia nei termini di evidenziare gli oggetti di un comune discorso riferiti all'esperienza vissuta dell'uomo, l'esperienza di malattia, il suo significato esistenziale, e le loro implicazioni educative formative.

- sia nell'individuare dispositivi e pratiche che sostengono un percorso educativo/formativo legati agli esiti dell'esperienza di salute vissuta.

 - Trasmettere le nozioni di base delle teorie e dei metodi di ricerca che contraddistinguono le discipline demoetnoantropologiche e far conoscere i concetti chiave dell'antropologia culturale

- Favorire l'apprendimento delle competenze scientifico-disciplinare nella relazione tra antropologia e nursing.

- Permettere di conoscere i fenomeni identitari, collettivi, multiculturali e interculturali della società contemporanea, delineando le competenze, i bisogni e le sfide della professione infermieristica nel contesto analizzato.

- Definire i principi dell'educazione terapeutica rispetto alla funzione educativa delle professioni sanitarie e ai bisogni di salute dell'utente, nelle varie fasi della vita, documentandone le basi razionali

- Analizzare, documentandone i principi e i criteri, le metodologie e gli strumenti utili per formulare una diagnosi educativa in relazione alla tipologia di utenza

- Analizzare, documentandone i principi e i criteri, le tappe per la progettazione, l'attuazione di un progetto di educazione terapeutica.

- Analizzare i principi e le metodologie di valutazione dell'intervento educativo

- Analizzare le dinamiche comunicative e relazionali sottese a sostenere l'utente e la sua famiglia nel loro processo educativo terapeutico

- Analisi di esperienze educative realizzate in ambito sanitario

 

Find and deepen the pedagogical dimension in nursing:

- theoretical thinking about the concepts referring to education/teaching

- Lightening the objects of human experience, the experience of illness, its existential meaning and their educational and formative consequences

- Finding tools and procedures to build educative/learning paths on, in relation with the outcomes of the health esperience.

- Give the basic about research theories and methods tipycal of demoethnoantrhopologic matters and presenting the key concepts in cultural anthropology

- Promote learning of scientific competence of anthropology and nursing

- Present how identity form, in today's collective, multicultural and intercultural society underlying competences, needs and challenges of modern nursing professionals

- Fundaments of therapeutic education in relation with educative function of health professionals and health needs of customers, all life long, considering rational basys

- Analyze principles, methods and tools used to formulate an educative diagnosis , according to different kind of customers

- Analyze the principles, the criteria and the stepping stones of a project of therapeutic education, from ideation to verification.

- Analyze communication and relationship in supporting the client and his family in educative process

- Samples of educative projects in health systems.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

I laureati di infermieristica devono dimostrare conoscenze e capacità di comprensione nelle seguenti aree:

- educazione e informazione all'utente in relazione al contesto culturale

- malattia, dolore e morte in relazione al contesto culturale 

- educazione terapeutica

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

I laureati di infermieristica devono dimostrare capacità di applicare conoscenze e di comprendere :

-   un percorso educativo/formativo in relazione ai bisogni di salute della persona;

-  un'assistenza infermieristica sicura, per sè e per l'assistito,   per aggiungere i risultati di salute o uno stato di compenso del paziente.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

I laureati di infermieristica devono dimostrare autonomia di giudizio attraverso le seguenti abilità:

- assumere decisioni assistenziali  in relazione all situazione clicica dell'utente;

- valutare criticamente gli esiti delle decisioni assistenziali assunte sulla base degli outcomes del paziente e degli standard assistenziali

- assumere decisioni attraverso un approccio scientifico di risoluzione dei problemi del paziente

CAPACITA' COMUNICATIVE

I laureati di infermieristica devono sviluppare le seguenti abilità comunicative:

- utilizzare abilità di comunicazione appropriate con gli utenti di tutte le età e con le loro famiglie all'interno del processo educativo e/o con altri professionisti sanitari in forma appropriata verbale, non verbale e scritta.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO

I laureati di infermieristica devono sviluppare le seguenti capacità di autoapprendimento:

- sviluppare abilità di studio indipendente

- dimostrare la capacità di coltivare i dubbi e tollerare le incertezze derivanti dallo studio e dall'attività pratica ponendosi interrogativi adatti e pertinenti per risolverli

- dimostrare la capacità di ricercare con continuità le opportunità di autoapprendimento

- dimostrare capacità di autovalutazione delle proprie competenze e delineare i propri bisogni di sviluppo e apprendimento

COURSE OBJECTIVE

Nursing students must develop and possess knowledge in the following:

- education and information relevant to specific cultural context

- illness, pain and death relevant to specific cultural context

- nursing therapeutic training

- personal health care training programme

- provision of care as a dynamic process with the patient’s health as the objective.  

DECISION MAKING

Independent decision-making using following ability and criteria:

- based on patient presentation

- critical analysis of decisions based on patient outcomes and standard protocols

- decisions made guided by scientific approach to resolution of patient problems

Communication skills

- appropriate verbal and written communication with patients and families, carers and health care professionals

Self study:

- possess the ability to question and investigate doubts and the ongoing process of suitable and pertinent choices to resolve problems-

- continued research

- Self-evaluation and the skills to delineate personal development and learning

- Ability to independently and critically source secondary information regarding doubts and nursing practice from scientific research

Oggetto:

Programma

- I contributi teorici e metodologici della pedagogia alle scienze infermieristiche, in quanto disciplina finalizzata a supportare i processi di apprendimento nell’intero ciclo di vita: la definizione del cambiamento, la disposizione all’educabilità, i processi motivazionali, la relazione educativa quale strumento operativo del cambiamento migliorativo
- I processi di apprendimento nelle attuali società complesse: il policentrismo formativo (educazione formale, non formale, informale); il modello lifelong learning; i nuovi analfabetismi; ostacoli e risorse all’apprendimento
- Le teorie a supporto di una riflessione pedagogica per le scienze infermieristiche: l’attivismo, il comportamentismo, il cognitivismo, l’andragogia, le neuroscienze
- Gli strumenti relazione educativa: la comunicazione efficace (verbale e non verbale), il colloquio educativo, la narrazione di sé e della propria storia, l’osservazione e l’ascolto attivo, gli stili educativi, la gestione del sistema normativo e affettivo, la gestione delle obiezioni e del conflitto
- La gestione delle emozioni nei processi di apprendimento (l’Intelligenza Emotiva di Goleman)

-Introduzione all'Antropologia Culturale e Medica: ambiti di pertinenza (M-DEA), metodi, strumenti, concetti chiave (cultura, identità, alterità, relativismo culturale, etnocentrismo)

-Rapporti tra Antropologia Culturale/Medica e Infermieristica

-Concetti - chiave della lettura antropologica del nursing (conoscenza, credenza, biomedicina/sistema culturale, persona, individuo, approccio olistico, empatia, exotopia, advocacy, com-petenze e bisogni, habitus, tipi di assistenza, salute/ malattia, cura/terapia, illness narratives, efficacia simbolica, emozioni, dolore)

-Medicina & società (biopolitica e violenza strutturale)

-Emozioni dal corpo e sul corpo (dolore, con/tatto- contagio; puro/impuro, sporco/pulito)

-Ruolo del corpo nella relazione e tecniche del corpo (vicinanza, distanza, orientazione. Significati e simboli del ruolo)

-Riti di cura, pratiche del dis-conoscimento, relazione di aiuto

-Le basi razionali dell'educazione terapeutica: aspetti normativi, etici, economici, sociali, epidemiologici, professionali

-La diagnosi educativa: principi, metodologie e strumenti

- Il contratto tra operatore e utente

- Definizione e negoziazione degli obiettivi

- Il concetto di compliance e di aderenza e suoi strumenti di rilevazione

- Progettazione dei contenuti e scelta delle metodologie educative

-Metodologie e strumenti di valutazione del processo educativo e dei suoi risultati terapeutici

-Metodologie e strumenti per la promozione relazionale-comunicativa in un setting educativo: principi di empowerment, locus control, counseling ecc.

Relationship between two scences: action and view to the wordl, principles and praxis under reflections about professional action: clinical aspects, relationship between idiographic and nomothetic aspects, between experience and its narration and true illness, between material body and trascendency.

- Analyze theoric aspects of epistemologies of nursing and pedagogy, between understanding/interpretation and explanation: phenomenology, hermeneutics, exixtentialism and biosciences.

- Learning/education as a kind of sense for nursin practice: learning as a human cultural experience, learning/education as acquiring a shape

- Say which are the basic cultural elements in pedagogic and nursing thinking: the body I have and the body I am, the cure, formative relationship, pain, death, planning life.

- Brief description of the story of the development of educational/learning concepts and learning systems: humanism, activism, behaviourism, cognitivism, lifelong learing.

- Practises and learning devices, the role of the educator/teacher and of the learner when health is bad

- Elements in a formative and learning project in illness or health distortion.

- Basics of cultural and medical anthropology: application areas (M-DEA), methods, tools, key concepts (culture, identità, otherness, cultural relativism, ethnocentrism)

- Relations between cultural/medical anthropology and nursing

- Professional ethics and ambguity of nursing practise (symbols, competences)

- Key concepts of nursing anthropologic literature (knowledge, belief, biomedicin/ cultural system, person, individual, holistic approach, empathy, exotopia, advocacy, competences and needs, habitus, way of taking care, health/illness, cure/therapy, illness narratives, symbolic efficacy, emotions, pain)

- Medicin & society (biopolitics and structural violence)

- Body, corporeality and nursing (person/individual, the body machine, incorporation)

- Nurse-patien relationship

- Emotions from body and to body (pain, con/tact - contagion; pure/impure, dirty/clean)

- Role of the body in relationships and body techniques (proximity, remoteness, attitudes

 Meanings and symbols of a role)

- Care rituals, acquaintance/disavowal, supportive relationship

- Ethno-nursing and transcultural nursing: fundamentals, problems, perspectives

- Nursing and Third Millennium challenges: know how and relations with a foreign patient: review of the key-concepts of illness/health, to care/to cure, body/corporeality, individual/person

- Rationals of therapeutic education: legal, ethic, economic, social, epidemiological, professional matters

- Educative diagnosis: basics, methods and tools

- Contract between professional and customer

- Goal defining and negotiation

- Compliance, adhesion ant their measurement systems

- Contents design and educative methods selection

- Assessment methods and tools about educative process and its therapeutic outcomes

- Methods and tools in promoting relation in an educative setting: empowerment, locus control, counseling and so on

-  Medical cultural anthropology, etnoursing and transcultural nursing.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

lezione frontale e partecipata, visione di filmati, lavori di gruppo e individuali, analisi di casi educativi

Lesson, video, group and single work, analysis cases

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

ARGOMENTI ESAME

L'esame scritto verterà sugli argomenti affrontati in aula secondo la bibliografia di riferimento.

MODALITA' SVOLGIMENTO DELL'ESAME

Modalità: scritta

Ogni studente dovrà:

  • sostenere una prova scritta composta di 45 domande a risposta multipla, chiusa o aperta;

 PARAMETRI DI VALUTAZIONE ESAME SCRITTO

  1. criteri qualitativi :

- conoscenza specifica dell'argomento

- ampiezza dell'argomentazione e sviluppo critico delle questioni proposte (capacità di collegare, approfondire conoscenze/argomenti)

- pertinenza, completezza, organicità e coerenza del discorso, chiarezza espositiva

- utilizzo del linguaggio scientifico

  1. unità di misura utilizzata: in trentesimi
  2. peso : L'esame si ritiene superato se i contenuti dei moduli dell'insegnamento risultano tutti sufficienti. 
  3. Cut-off : 18/30 su ogni settore scientifico disciplinare
  4. Tempo - prova scritta max 90 minuti;

 

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

CFU

PESO

Antropologia Medica

1

10

Infermieristica applicata all'educazione terapeutica 

1

10

Pedagogia generale

1

10

Totale

3

30

 

Examination Subjects

The written exam will focus on the topics addressed in the classroom according to the reference bibliography.

METHOD OF CARRYING OUT THE EXAM

Mode: written

Each student must:

take a written test consisting of 45 multiple choice questions, closed or open;
EVALUATION PARAMETERS WRITTEN EXAM

qualitative criteria:
- specific knowledge of the subject

- breadth of argumentation and critical development of the proposed issues (ability to connect, deepen knowledge / topics)

- relevance, completeness, organicity and coherence of the discourse, clarity of presentation

- use of scientific language

unit of measurement used: out of thirty
weight: The exam is passed if the contents of the teaching modules are all sufficient.
Cut-off: 18/30 on each scientific disciplinary sector
Time - written test max 90 minutes;

 

WRITTEN EXAM MARKING CRITERIA

 

  CFU  
Antroplogy 1

10

 

Nursing therapeutic education 1

10

General Pedagogy

1

10

Total

3

30

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

testimonianze 

 

witnesses

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

INFERMIERISTICA APPLICATA ALL'EDUCAZIONE TERAPEUTICA

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE

Alessandra Beghelli, Annamaria Ferraresi, Monica Manfredini. Educazione terapeutica. Carocci Faber, 2015

Laura Tibaldi, Tiziana Lavalle. Le competenze educative e pedagogiche nelleprofessioni di cura. Carrocci Faber,2020 (CAP. 3)


APPROFONDIMENTI INDIVIDUALI
Maria Grazia Albano. Educazione terapeutica del paziente. Riflessioni modelli e ricerca. Centro Scientifico Editore, 2010.
J.F. d'Ivernois, R. Gagnayre. Educare il paziente. Un approccio pedagogico. McGraw Hill 2009

PEDAGOGIA
BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
- Dispensa a cura del docente
- Capitoli selezionati dal libro “Le fiabe raccontate agli adulti. Storie di ieri e di oggi per la formazione”, di Antonella Bastone, edizione Celid.

ANTROPOLOGIA

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE 

- “Antropologia e nursing. Due mondi che si incontrano”, Tortolici, Stievano, Carocci, 2009.      Solo capitoli: 1.1, 2.1, 2.2, 2.3, 3, 4, 5.
- “La medicina delle differenze. Storie di donne uomini e discriminazioni”, De Francia, Neos Edizioni, 2020. Testi scelti forniti a lezione.
- “Generare tra la vita e la morte”, Mattalucci, Raffaetà, FrancoAngeli 2020. Testi scelti forniti a lezione.
- Slide e dispense fornite a lezione.



Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/10/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/11/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 20/09/2022 14:46
    Non cliccare qui!